hotel Giardino - Sirmione

Il Vangelo è stato cambiato?

Dite:"Crediamo in Allah e in quello che è stato fatto scendere su di noi e in quello che è stato fatto scendere su Abramo, Ismaele, Isacco, Giacobbe e sulle Tribù, e in quello che è stato dato a Mosé e a Gesù e in tutto quello che è stato dato ai Profeti da parte del loro Signore ( Tora, Salmi ed il Vangelo), non facciamo differenza alcuna tra di loro e a Lui siamo sottomessi." (Sura 2:136)

Avvertenze: Le citazioni coraniche sono dal Corano Ed. Al Hikma 1994, Unione delle Comunità ed Organizzazioni Islamiche in Italia (U.C.O.I.I.)

"Il Santo Ingil è alterato?

"Il Santo Ingil (Vangelo) è stato alterato dai cristiani?" chiedono certi musulmani. Altri domandano:"L'Ingil non è stato abrogato o sostituito dal glorioso Corano?"; mentre altri ancora affermano:"Noi sappiamo che l'Ingil fu portato in cielo da Gesù quando vi andò; il libro che voi usate non è il vero Ingil."

Notando la frequenza di queste risposte riguardanti l'Ingil, cominciai ad indagare. Presto scoprii che i musulmani normalmente affermano ciò, perché è quello che hanno sentito dire dai loro insegnanti. Alcuni musulmani sono stati addirittura avvertiti dai loro capi religiosi di rifiutare l'Ingil che i cristiani vogliono condividere con loro. Ricordo anche alcune conversazioni avute con questi capi religiosi, nelle quali alcuni di essi affermavano:"è scritto nel Corano che l'Ingil che i cristiani hanno, è alterato." Ad uno di questi capi, risposi:"Per favore, mi può dire o mostrare un passaggio nel Corano che affermi che l'Ingil è stato contraffatto, in modo che anch'io stesso possa leggerlo?" "Al momento non ricordo alcun passaggio" fu la risposta del musulmano, dopo aver riflettuto alcuni minuti. "Dovrei consultare il Corano e più tardi mostrarLe questi passaggi, così potrà sapere anche Lei che il suo Ingil non è il vero Ingil". La prova non mi fu mai consegnata...!

Restio dal trarre conclusioni affrettate, porsi la stessa domanda ad altri maestri religiosi musulmani, ma neanche questi riuscirono a trovare la prova che il Vangelo fosse stato alterato. Più di uno studioso musulmano rispose:"Niente è scritto nel Corano a proposito, ma tutti i musulmani nel mondo lo credono lo stesso."

Anche il fatto che questi capi religiosi non mi mostrarono questo passaggio coranico, prova in modo schiacciante che non c'è alcuna sura nel Corano che affermi che il Vangelo sia stato cambiato. Sentii così spesso queste insistenti affermazioni che pensai: "Non mi rimane che esaminare bene le prove del Corano, per scoprire se queste siano vere o false." Benché non posso presentare qui tutte le mie scoperte, per motivi di spazio, penso che le seguenti affermazioni possano essere interessanti, specialmente per i musulmani che erroneamente credono che il Corano metta in dubbio l'autenticità del Santo Ingil.

Il Corano afferma

1) Sura 5:46: Facemmo camminare sulle loro orme Gesù figlio di Maria, per confermare la Torah che scese prima di lui. Gli demmo il Vangelo, in cui vi è guida e luce, a conferma della Torah che era scesa precedentemente: monito e direzione per i timorati. (Afferma che nell'Ingil vi sia la luce e la guida.)

2) Sura 3:3-4: ...E fece scendere la Torah e l'Ingil in precedenza, come guida per le genti. (Afferma che l'Ingil è guida per tutta l'umanità.)

3)Sura 5:47: Giudichi la gente del Vangelo in base a quello che Allah ha fatto scendere... (Afferma che i cristiani devono giudicare in accordo con quanto contenuto nel Vangelo.)

4)Sura 10:94: E se dubiti (Maometto) a proposito di ciò che abbiamo fatto scendere su di te, interroga coloro che già prima recitavano le Scritture. (Esorta chi nel dubbio a consultare gli ebrei e i cristiani.)

Nel Corano certi musulmani troveranno delle allusioni ad alterazioni fatte dai giudei alla Torà. Restano comunque teoremi infondati ed in ogni modo non diretti al Vangelo di Gesù Cristo.

credere nell'Ingil!

Attraverso l'attento studio del Corano trovai questo invito alla fede assoluta nel Ingil per i musulmani:

5) Sura 2:136: Dite:"Crediamo in Allah e in quello che è stato fatto scendere su di noi e in quello che è stato fatto scendere su Abramo, Ismaele, Isacco, Giacobbe e sulle Tribù, e in quello che è stato dato a Mosè e a Gesù e in tutto quello che è stato dato ai Profeti da parte del loro Signore, non facciamo differenza alcuna tra di loro e a Lui siamo sottomessi.

Curiosamente, leggiamo che proprio il Corano obbligava i musulmani a credere nell'integrità dell'Ingil e lo impone anche oggi ai musulmani di tutto il mondo:

6) Sura 29:46: Dialogate con belle maniere (musulmani) con la gente della Scrittura (giudei e cristiani), eccetto quelli di loro che sono ingiusti. Dite (loro):"Crediamo in quello che è stato fatto scendere su di noi e in quello che è stato fatto scendere su di voi (Torà, Salmi e Vangelo),...

Conclusioni alla luce di questi fatti

1) Il Corano afferma che il Vangelo è integro ed è la valida Parola del Creatore Onnipotente anche per i musulmani.

2) L'accusa mossa dai musulmani di oggi, che i Vangelo sia alterato è, come visto ed analizzato, assolutamente infondata ed inesistente in tutte le pagine del Corano.

Quindi, perché gli amici musulmani hanno questi dubbi circa l'integrità del Ingil che i cristiani leggono oggi?

porsi delle domande

-Se l'Ingil fosse stato alterato, o annullato, o portato in cielo, come può il Corano affermare che il Vangelo è Luce e Guida per l'umanità?

-Il Corano non sta dicendo che i cristiani stiano giudicando secondo un Vangelo alterato o che, addirittura, non è più in possesso dei cristiani stessi....vero?!

-Se le Scritture del "Popolo delle Scritture" (cioè degli ebrei e cristiani) sono alterate, come può il Corano avvisare Maometto, nel caso che egli fosse in dubbio, di chiedere a noi, il "Popolo delle Scritture"?

-Inoltre nel Corano apprendono che per loro è fondamentale leggere e credere nel Sacro Vangelo come dogma basilare della fede islamica. A questo punto, a coloro che sostengono che Gesù abbia portato il Vangelo con Sé in cielo, chiediamo come sia possibile, se leggiamo queste parole dal loro Corano?

Noi cristiani domandiamoci con carità

Non può essere che coloro che insistono nell'affermare che l'Ingil sia stato cambiato, conoscano poco il Corano ed il contenuto del suo messaggio riguardo all'Ingil? Speriamo che queste prove possano aiutare i nostri amici a leggere il Santo Ingil e meditare sul suo messaggio con preghiere ed un cuore aperto. Dopotutto, l'Ingil è la Buona Notizia del Messia per salvare anche i musulmani dal giusto giudizio di Dio.

Caro amico musulmano, come hai letto queste righe, anche tu devi giungere alla tua conclusione personale. Il Santo Ingil è alterato?

tratto dal sito Gesù o il Corano?